Strumenti

Propedeutica musicale

L'attività di propedeutica musicale è un'attività di gruppo e si sviluppa inizialmente sulla conoscenza dell'altro; successivamente sulla scoperta del proprio corpo come strumento musicale attraverso il gioco e l'ascolto. Si passa poi all'uso dello strumentario ORFF e strumenti di costruzione propria.
Attraverso questo itinerario il bambino può scoprire che può produrre suoni e musica sia col corpo, sia con l'uso di appropriati oggetti a lui sinora sconosciuti.
Il mondo dei suoni ha sempre avuto un ruolo di primo piano nella vita del bambino e in modo particolare nel processo cognitivo.
L'educazione al suono ha come obiettivo la formazione, attraverso l'ascolto e la produzione, di capacità di precezione e comprensione della realtà acustica e dei messaggi sonori. Il NON INTERVENTO all'educazione sonoro-musicale, PENALIZZA la creatività del bambino impedendogli una possibilità di organizzazione creativa della comunicazione.
L'educazione musicale è considerata anche nelle nuove indicazioni nazionali, il cardine e il fulcro dei PROCESSI DI APPRENDIMENTO relativi a tutti gli altri linguaggi.
 


Collaboratori