Alessandra De Negri

Alessandra de Negri ha iniziato gli studi musicali sotto la guida del M°Delfo Menicucci , ha proseguito poi con il Soprano Luisa Vannini con quale si è diplomata . Attualmente prosegue la sua preparazione sotto la guida del M° Giuseppe Morino.
Ha partecipato a corsi di perfezionamento con i maesti : Bruno Rigacci , Renato Samuelli ed Anders Miolin docente presso la Hochschule Music und Theater a Zurigo. Nel 1998 ha partecipato alla prima esecuzione assoluta dell’opera “Tetramanti” del compositore veronese Gianantonio Mutto.
Dal 1997 al 2002 ha collaborato con L’Athestis chorus diretto dal M°Filippo Maria Bressan,con il quale ha partecipato a concerti e registrazioni per la RAI,teatro “La Fenice”di Venezia, Orchestra “Toscanini” di Parma, Orchestra del Teatro “Olimpico” di Vicenza sotto la guida di direttori quali:J.Tate, N.Jarvi, J.P.Foueneller,I. Karabatchevsky, E. Imbal.
In duo con la chitarrista Michela Cordioli ha vinto il premio per la categoria di musica da camera al concorso nazionale di Roburent /CN/.In questa formazionesi è esibita oltre sia in Italia che all’estero ( Zurigo /CH/,Tunisi al centro culturale Tahar Haddad /TU/,Festival della chitarra di hermoupolis nell’isola di Syros /GR/.Ha inoltre effettuato una tournèe nella Repubblica di Santo Domingo dove ha registrato per la televisione nazionale.
Dal ’98 collabora inoltre con l’attore Tiziano Gelmetti dell’Estravagario teatro di Verona per spettacoli di musica e poesia.
Ha fondato il “TRIO SOFIA” insieme il trombettista Lilian Stoimenov ed alla pianista Jenny Borgatti con cui presenta un vasto repertorio che va da Barocco ai giorni nostri .
Attualmente il trio si avvale della collaborazione del pianista veronese Stefano Chiozzi con il quale è stato registrato un CD dal titolo “I Gioielli del Novecento”che contiene musiche rare del novecento alcune in prima assoluta.
Sempre con Lilian Stoimenov collabora inoltre dal 2002 con l’organista e clavicembalista Marco Vincenzi.In queste due formazioni si è esibita sia in Italia che all’estero in prestigiose sale da concerto e festival (Mittelfest 2007 – Cividale del Friuli, Festival Internazionale di Musica da Camera di Zara /Croazia/2005,Varna Summer festival 2009 /Bulgaria/, Aosta classica 2009, Festival Internazionale Organistico Città di Corsanico - 2009, Festival Internazionale”Storici organi di Valsesia”2006, Ottobre organistico di Nove /VI/2004, Altolivenza Festival Internazionale 2005 ,Festival Internazionale di San Marino 2006 , Festival Internazionale La Grande Musica in Chiesa – Roma 2005 , Festival Internazionale “Nei suoni dei luoghi”- Monfalcone 2006, Rassegna “Note di Tumavo” – Udine 2006, Incontri musicali d’estate - Osimo/AN/2007 Festival Internazionale Organistico Stroppari/VI/ 2006,Fogli d’autunno – Valdagno/VI/ 2007, Festival “Suoni e luci i Lessinia” /VR/ 2007, Rassegna ”MusicalMenteinComune” - Bergamo 2008, Festival Internazionale Recco in Musica - 2007,Amici della Musica di Sondalo/SO/2008,2009 , Organi Storici delle Giudicarie - 2002,2004,2007,2009 , Organi Storici Mantovani/MN/2007,Festival Internazionale Organistico di San Martino di Castrozza 2002,2004 ecc…
Si dedica inoltre alla ricerca di repertorii scritti per le due formazioni originali scoprendo cosi sia “gioielli” del barocco che compositori contemporanei meno conosciuti quali ad esempio: Bernhard Krol, Freidrich Wilgans, Stanley Friedman, Anthony Plog, Vesselin Stoyanov, Pancho Vladigherov, Gheorghi Zlatev – Cherkin. Si dedica anche alla divulgazione e valorizzazione della musica classica bulgara contemporanea. Affianca inoltre da molti anni all’attività concertistica,quella didattica che l’ha portata per un periodo a lavorare anche all’Istituto Musicale di Bolzano.
Registrati diversi CD: 2009 - “TRIO SOFIA” - “I Gioielli di Novecento” 2006- Marcelliano Marcello - Composizioni scelte 2005- “Voria cantar Verona..” - Berto Barbarani in poesia e musica 2004 - “TRIO SOFIA” - “Il valore sei tu”