Silvia Manfrini

Silvia Manfrini

Laureata in Lettere con una tesi in Storia del Teatro, dopo i primi anni di formazione dedicati al teatro, ha intrapreso gli studi di Canto Lirico presso i Conservatori di Verona e di Vicenza. Ha successivamente concluso la triennale Formazione Personale e la Formazione Pedagogica presso il Centro di Funzionalità Vocale Vocemea (Belluno). Da alcuni anni si dedica all’insegnamento della Funzionalità Vocale.

Negli anni ha inoltre approfondito gli studi sulla didattica musicale per l’infanzia frequentando i corsi sulla metodologia Orff proposti dall’associazione Simeos a Verona e il Corso Nazionale Aigam “L’educazione musicale del bambino da 0 a 6 anni” secondo la Music Learning Theory di Edwin E. Gordon" a Milano.

 All’attività didattica affianca quella artistica: canta in diverse formazioni, spaziando dalla musica antica al repertorio contemporaneo. Da diversi anni fa parte del quartetto vocale Quartettomanontroppo e recentemente, con il gruppo Inisheer Folk Celtico, ha inciso un disco. Nell’estate 2015 ha collaborato con il quartetto di sax Firesax Quartett e il quartetto d’archi Caprice con repertori che spaziano dai classici del musical ai grandi autori del ‘900 (Gershwin, Piazzolla, Morricone, Piovani, ecc.).

 Attualmente è iscritta al Biennio Specialistico in Canto Barocco presso il Conservatorio E.F.Dall’Abaco di Verona.